uRec 384k

Registratore Acustico Subacqueo


Progettati per monitoraggi acustici flessibili, anche a lungo termine, per la descrizione di ambienti sonori e fenomeni specifici, sono semplici da utilizzare e molto flessibili.
Permettono di documentare, ad esempio, le interazioni fra i delfini e le reti da pesca, la presenza di specie in aree di studio, Aree Marine Protette e fasce di rispetto ambientale.

Lo uRec384k è realizzato con una scheda di acquisizione custom progettata da Dodotronic.

La scheda campiona con frequenze fino a 384kHz rendendo possibili le registrazioni di suoni e ultrasuoni dai 10Hz fino a oltre 170kHz.
La registrazione è effettuata su di una scheda mSD di classe 10.
La scansione delle registrazioni, durante la giornata, è programmabile e sono presenti due modalità operative.

Il sistema standard è alloggiato in un contenitore in resina plastica trasparente da 8cm di diametro esterno (i tappi hanno diametro 10cm), lungo 33 centimetri. Altri contenitori sono stati sviluppati per progetti specifici.

L'idrofono standard è un Sensor Technology SQ26-05, ma altri idrofoni sono disponibili su tappi o plug che vengono realizzati a richiesta.

L'SQ26-05 è un idrofono a larga banda che, per sensibilità, supera ampiamente i 50kHz.
Altri sensori, più performanti ma più costosi, possono arrivare a coprire un range più esteso di tutta la banda di 170kHz del registratore, come ad esempio diversi modelli della Cetacean Research Technology oppure gli Aquarian Scientific AS-1.

L'integrazione è possibile anche con sensori delle serie di Aquarian Audio, con riduzione dei costi dello strumento.

Il contenitore ha 1cm di parete ed è dotato di due O-Ring per lato. La resistenza teorica del contenitore è di oltre -1000m. La resistenza prudenziale che viene indicata nei nostri modelli arriva ai -500m, oppure, in funzione di alcuni sensori, i -100m.

Il sistema di acquisizione è programmabile sia in base ad un duty-cycle (registra per un periodo x e va in pausa per un periodo y), sia in base a una tabella giornaliera che viene ripetuta lungo le 24 ore.

A seconda delle batterie installate, del ciclo di registrazione e della capacità della memoria, è possibile programmare settimane o mesi di funzionamento.

Un clock interno, con batteria tampone, marca le registrazioni in modo da identificare facilmente la data e l'ora degli eventi registrati.


Problemi noti e risoluzioni

Stacks Image 13345

Stacks Image 13343

Stacks Image 13347

Problemi noti e risoluzioni


Stacks Image 13371

We make a very very basic use of cookies, just to ensure a smooth navigation. No personal data are collected out of the e-commerce functions, and no use of personal data is made out of the e-commerce functions themselves.